mercoledì 4 marzo 2015

BMW

R 1100 GS “#001 DER TRAKTOR” by OFFICINE SBRANNETTI
Altra special su base GS. Anche in questo caso si tratta di un modello “datato” del ’96 rimaneggiato per ripulirlo degli orpelli da “mucca cittadina” e trasformarla in “capretta di montagna”.
Come per la Buldozzer di cui abbiamo già scritto, anche sulla #001 Der Traktor si è provveduto a montare un portapacchi posteriore con funzione di reggisella, parafanghi in alluminio più crossistici, stop posteriore ridotto, doppio faro sovrapposto anteriore, frecce aderenti al corpo della moto sella in cuoio e cinghia sul serbatoio (quest’ultimo inedito). Anche in questo caso il ponte di comando è stato modificato con un nuovo manibrio da cross, nuovi comandi, nuova strumentazione (montata sulla sinistra) e telaietto che sorregge faro e parafango. Gli steli sono stati completati con dei soffietti ed il radiatore dell’olio è stato spostato dietro la ruota anteriore. A differenza della Bulldozzer, sebbene siano stati montati anche qui degli pneumatici artigliati) la verniciatura sa più di mezzo da lavoro…quasi militaresco. Basta osservare la tonalità di verde del telaio ed il serbatoio lasciato volutamente più grezzo (ad eccezione del fregio, dei due fili arancioni e dalla copertura nera in basso quasi fosse una vernice protettiva contro pietre e spruzzi di fango). L’idea di mezzo da fatica viene accentuata dai colori scuri usati per motore e cardano e dalla “wrappatura” dei collettori (lo scarico nuovo è omologato e permette di eliminare il “polmone” sotto il carter). Se la Buldozzer me la immaginavo come una divertente motocicletta per girellare tra i prati la #001 Der Traktor la considero la sorella da fatica, in grado di portarci su per i boschi a tagliare legna con la motosega e capace di riportarci indietro con carico annesso.