venerdì 19 dicembre 2014

S&S

SPEED DEMON by SPECIAL PARTS SUPLLY
Si avvicina il natale e per noi motociclisti inizia il conto alla rovescia. Cosa troveremo sotto l’albero? Scarichi? Centraline? Un serbatoio personalizzato? Nell’attesa di scoprire cosa ci riserva il simpatico omone vestito di rosso ci tocca sognare.
E quale modo migliore se non con una special davvero unica? Nel 2008 per festeggiare i 50 anni della S&S il team SPS (Special Parts Supply) allestì una motocicletta costruita praticamente da zero. Chiaramente ispirata alle board tracker  monta un telaio in tubi monotrave Rolling Thunder ed una forcella anteriore SBS (il retrotreno è rigido). Secondo lo spirito della vecchia scuola i cerchi sono grandi (21 pollici della SPS) accoppiati a pneumatici Metzeler. L’impianto frenante (solo all’anteriore) è una unità a disco singolo completa della Beringer da 260 millimetri. Ed ora il pezzo forte: il propulsore. Si tratta di una replica S&S di uno Shovelhead harley-Davidson da 93 pollici (1.524 centimetri cubici) con carburatore sempre S&S con doppio scarico (uno per lato) e  trasmissione a sei rapporti Baker con primaria a doppia catena (al pari della trasmissione finale). Il serbatoio (asimmetrico…osservatelo bene!) è realizzato in acciaio inox mentre il parafango posteriore rastremato alla ruota è di alluminio. Manubrio largo (con cannotto inclinato a 34 gradi), sella rigida e pedane centrali completano una posizione di sella relativamente inusuale per i canoni moderni. Minimalista l’allestimento con le sole luci di posizione (una anteriore e l’altra posteriore. La colorazione prende spunto dai vecchi boarder con forcella e cerchi neri, motore con finiture grezze (grigie e nere) con carter cromati e telaio monocolore (nel caso specifico azzurro) con guance del serbatoio a contrasto. E non c’e’ che dire, sotto l’albero farebbe la sua bella figura.