mercoledì 21 giugno 2017

HUSQVARNA PRESENTA LA NUOVA FS 450 SUPERMOTO

Husqvarna svela con orgoglio la nuova FS450 M.Y. 2018 con cui ha dominato il campionato supermotard.

Impegnati in un costante sviluppo tecnico, gli ingegneri di Husqvarna hanno concentrato la loro attenzione sull'introduzione di ulteriori affinamenti nel motore per aumentarne le prestazioni, e nel design aggiornato ma pur sempre al patrimonio svedese del marchio. Grazie ai componenti high-tech che sono stati testati con successo su circuiti di tutto il mondo, la nuova FS450 offre prestazioni senza pari, garantendo a tutti i piloti un mezzo ideale per raggiungere i loro obiettivi.
La nuova FS450 pur rimanendo radicata alla pura essenza del supermotard si presenta con un design pulito e funzionale e con prestazioni eccezionali. Il motore con monoalbero a camme (SOHC) è l'esempio perfetto delle tecnologie ingegneristiche all'avanguardia impiegate da Husqvarna. Con una potenza di picco di 63CV e un peso complessivo di 27,8 kg, il motore da 450cc non è solo potente ma anche molto compatto. La centralizzazione della massa è stata il fattore chiave del motore che ha permesso agli ingegneri beneficiare di maneggevolezza e manovrabilità notevolmente migliorate. Inoltre, il contralbero di bilanciamento multifunzione riduce di molto le vibrazioni, azionando al contempo la pompa dell'acqua e la catena di distribuzione. L'inerzia prodotta dall'albero motore è calcolata con molta cura per permettere al potente motore da 450cc di fornire trazione ottimale e capacità di guida. Il componente è posizionato affinché ingabbi la massa rotante al baricentro creando una sensazione di leggerezza e agile maneggevolezza. Il cuscinetto di biella piano e i due gusci dei cuscinetti montati a pressione assicurano massima affidabilità e durata, garantendo lunghi intervalli di manutenzione di 100 ore. E' presente una nuova frizione antisaltellamento della SUTER che previene l'instabilità e i salti della ruota posteriore quando si stacca forte a inizio curva, garantendo il massimo controllo e un drifting perfetto in stile supermoto. Altra caratteristica della nuova FS450 è il comando per modificare le mappe. Ottimizzato per un facile utilizzo, il nuovo interruttore posizionato sul manubrio permette di selezionare tra due mappature del motore, azionare il Launch control e attivare la funzione di controllo della trazione. Il launch control limita la quantità di potenza erogata alla ruota posteriore, migliorando la trazione ed evitando la perdita di controllo in condizioni di accelerazione brusche alla partenza. Il controllo della trazione può essere acceso o spento con l'interruttore e funziona analizzando l'input di accelerazione dal pilota e il ritmo di incremento dei giri/minuto nel motore. Se i giri/minuto aumentano troppo velocemente, l'EMS (centralina motore) registra una perdita di aderenza e riduce la quantità di potenza erogata alla ruota posteriore assicurando così la massima trazione. Per incrementare ulteriormente le prestazioni del monocilindrico sono stati aggiornati il corpo a farfallato da 44 mm Keihin, un sistema di scarico con camera di risonanza incorporata e il cambio a cinque rapporti. Il motore aggiornato è alloggiato all'interno di un telaio in acciaio idroformato, tagliato al laser e saldato con robot realizzato con sapienza da WP Performance Systems. Progettato con parametri calcolati di flessione longitudinale e torsionale monta nuovi supporti della testa in alluminio che permettono un montaggio più efficiente del motore pur restando una soluzione leggera, compatta e resistente. Il telaio è rifinito con un rivestimento a base di polvere di primissima qualità e protezioni del telaio standard che garantiscono il massimo di protezione e durata. Presente anche un telaietto posteriore in materiale composito dal design esclusivo a dimostrazione delle tecnologie pionieristiche e dell'innovazione di Husqvarna. Il componente in tre parti è composto per il 30% da fibra di carbonio che lo rende quindi notevolmente leggero (1,4 kg) e resistente. È stata inoltre applicata grande cura per creare una certa rigidità per una guida e un'ergonomia del pilota ottimali. A ridurre il peso contribuiscono anche una batteria agli ioni di litio molto compatta e leggera e il cablaggio ottimizzato in modo che il telaietto posteriore possa essere rimosso senza dover rimuovere alcun cavo. Anche l’air box è stato studiato per garantire le massime prestazioni unitamente a funzionalità grazie a condotti d’aspirazione posizionati appositamente per prevenire la deformazione dell'aria e per assicurare il massimo flusso d'aria e la massima protezione del filtro. Il filtro dell'aria è facilmente accessibile, senza utensili, rimuovendo il pannello laterale sinistro. Confermate le ruote a raggi leggere e resistenti di Alpina sia all'anteriore che al posteriore (la FS450 viene dotatya di due set nelle misure di 16,5 e 17 pollici) con gomme slick Bridgestone 125/80 R420 e 165/65 R420 e che assicurano il massimo grip, trazione e agilità. Impianto frenante Brembo (disco anteriore da 310mm con pinza a quattro pistoni e pompa radiale; posteriore con pinza freno a pistone singolo e disco da 220mm). Sospensioni pluriregolabili WP con forcella da 48mm con molla pneumatica incapsulata e camera dell'olio pressurizzata per uno smorzamento progressivo e costante. Il componente è facilmente regolabile grazie ad una singola valvola a pressione per il pre-carico (sullo stelo sinistro) e registri di facile accesso per la regolazione dello smorzamento con 30 scatti (sullo stelo destro). Inoltre, la pompa dell'aria necessaria per regolare la pressione dell'aria nella forcella è parte della dotazione standard. L'ammortizzatore posteriore ad alte prestazioni raggiunge un’escursione di 266 mm ed è regolabile in estensione e compressione ad alta/bassa velocità e garantisce comfort eccellente e smorzamento perfetto.