venerdì 21 marzo 2014

SHAW HARLEY-DAVIDSON FEAT BELL & ROSS

B-ROCKET



Presentata al 29° Festival Internazionale dell’Automobile di Parigi la concept bike B-Rocket joint venture tra Shaw Speed and Custom (concessionario Harley-Davidson inglese) ed il marchio francese dell’orologeria di lusso Bell & Ross che gia’ nel 2011 avevano lavorato insieme nella creazione di un’altra motocicletta. Punto d’incontro dei mondi delle due ruote, degli aerei e degli orologi sarà visibile a Basilea dal 27 Marzo al 3 Aprile durante il Salone Mondiale dell’orologeria. Ispirata all’aviazione sperimentale degli anno ’60 monta un propulsore H-D Twin-Cam 96 di 1.584cc. Caratteristica la strumentazione della B-Rocket (targata Bell & Ross) semplice, chiara, illuminata e leggibile come dovrebbe essere sui Jet da caccia. Durante la creazione dei bozzetti si è immaginato un pilota sdraiato letteralmente sulla motocicletta-siluro e quindi è stata realizzata una sella in pelle che si prolunga fin sopra al serbatoio. Lo stile aeronautico viene ripreso nella coda affusolata ottenuta battendo a mano trenta pezzi d’acciaio, nella piccola appendice aerodinamica anteriore e nelle due guance laterali a forma di turbina che nascondono da una parte l’air-box e dall’altra il radiatore dell’olio e che nella parte posteriore fungono da appoggio per le gambe del pilota. Completano il design un cupolino affusolato, le ruote lenticolari, la forcella springer ed il manubrio piegato in basso come sulle motociclette da record degli anni ’40. Il progetto B-Rocket nasce dalla mente di Bruno Belamich (cofondatore di Bell & Ross) per sponsorizzare due orologi ispirati alla concept bike.