sabato 1 marzo 2014

Wunderlich LC Scrambler

Scrambler 



Versione pressoche’ definitiva del kit Wunderlich che permette di scramblerizzare i modelli GS model year 2013 della BMW. Della motocicletta originale rimangono solo il motore, il retrotreno completo e poco altro. Tutte le sovrastrutture richiamano il look ’70 style delle rego ma ancor di piu’ delle scrambler. Serbatoio, sella trapuntata, parafanghi, tabella porta numero e luci sono davvero minimal. Il mono e’ un’unita’ Ohlins mentre davanti il telelever viene sostituito da una forcella tradizionale. Colpiscono i filtri aria sportivi singoli ed il particolare giro dei collettori di scarico con terminali sdoppiati (artigianali). Non mancano ruote tassellate e manubrio da enduro come da tradizione delleall terrain. Non sono ancora noti i dati di potenza e coppia del propulsore su cui i tecnici tedeschi hanno messo le loro mani.
Wunderlich e’ un’azienda che da oltre 25 anni crea prodotti di alta qualita’ prevalentemente per le BMW. Tutto ha avuto inizio quando nel 1985 Erich Wunderlich ha cominciato a lavorare sui monocilindrici Yamaha XT e SR. All’IFMA di Colonia del 1991 lo stand Wunderlich era assediato da curiosi ed amanti delle globetrotter tedesche giunti per ammirare le modifiche apportate ad una BMW R 100 GS; il catalogo contava gia’ 67 pagine e più di 200 accessori dedicati al marchio bavarese. Nel 2000 Wunderlich e’ stata tra le prime aziende del settore motociclistico ad ottenere la certificazione secondo la norma DIN / ISO 9001 potendo cosi' applicare la certificazione TÜV.  La crescita e lo sviluppo di nuovi metodi di costruzione dei componenti ha portato nell’azienda tedesca nuovi macchinari tra cui una stampante di prototipazione 3D, uno scanner laser tridimensionale e due centri di fresatura a controllo numerico. Per garantire la massima accuratezza e precisione di tutti i componenti l’azienda preleva regolarmente piccoli lotti per condurre test completi. Naturalmente dopo la teoria viene la pratica motivo per cui i prodotti Wunderlich  sono stati utilizzati in gare come il "BMW Power Cup", l’"Heroes Legend", il "Rallye di Agadir" e il "Rally del Qatar" ed il leggendario Erzberg Rodeo in Austria. Oltre alle competizioni svolgono tour da oltre 200 mila km all'anno, sperimentando viaggi avventurosi in Europa, Russia, Siberia, Africa, Sud America, Stati Uniti, Asia e Medio Oriente.

video