mercoledì 18 giugno 2014

BMW by SEBASTIEN BEAUPERE

MIX



E’ difficile definire questa motocicletta. Partorita dalla geniale mente di Sebastien Beaupere nasce intorno al motore boxer di una R90S dei primi anni ’70 (con marmitte a megafono con controcono finale, carburatori Dell’orto e cornetti d’aspirazione aperti), incastonato dentro il telaio di una R50 della metà degli anni ’60….un bel mix insomma, con una cura per i dettagli altrettanto elevata. Il telaio rimasto di serie, mantiene il retrotreno originale con i due ammortizzatori chiusi nella loro copertura; un parafango realizzato appositamente segue il profilo del pneumatico (a proposito sono entrambi degli Avon Mk2 cicciottelli con battistrada d’epoca). Davanti l’idea di essere di fronte ad un bobber sembra più evidente (ma lo è davvero?) grazie alla forcella Springer W&W, il piccolo strumento montato a sbalzo sulla piastra ed il faro spostato sulla parte sinistra del telaio. I semi manubri angolati fanno pensare ad una cafè racer ma la sella monoposto letteralmente sospesa sopra il telaio rimanda alla mente quei veicoli post bellici ridotti all’osso, guidati dagli ex avieri. L’asimmetria del faro fa il paio con il porta targa laterale (ed annesso stop) sempre sul lato sinistro della motocicletta; le ruote sono rimaste quelle di serie ed i freni sono stati mantenuti a tamburo. Ad eccezione del motore e della scatola del cardano, ogni singolo elemento del veicolo è stato dipinto di nero (comprese le ruote, i freni, l’intero avantreno ed il faro anteriore). L’unico elemento decorato in modo differente (in realtà è sempre nero ma con filetti bianchi ed un fregio rosso) è il rarissimo serbatoio del progettista e costruttore tedesco Karl Heinrich Heinrich. Con una capacità di 32 litri catalizza l’attenzione dell’osservatore. Curiosamente il rosso del serbatoio è stato ripreso dai cavi delle candele sui cilindri. Non è una moto facile da pensare, figuriamoci da realizzare. Ma deve essere premiata l’audacia di Sebastien che ha osato miscelare (meravigliosamente bene) elementi BMW creando una bestia da strada incarognita ed arrabbiatissima.