mercoledì 18 giugno 2014

DMD HELMET

STYLE


La prima cosa che fa un rider appena acquista la motocicletta (nuova od usata) è comprare un casco che si addica allo stile del mezzo. Enduro e supermotard richiameranno caschi da cross, le ipersportive gli integrali, le tourer i modulari e le custom i jet. Naturalmente queste sono generalizzazioni di massima che non  definiscono in alcun modo categorie di rider e di motociclette; per quanto è evidente l’omologazione a certi schemi standardizzati. Essendo i motociclisti per natura un pochino esibizionisti (differentemente non andrebbero in moto) hanno scoperto la personalizzazione dei capi d’abbigliamento. In questo settore sono pochi i marchi in grado d’offrire stile, sicurezza ed ottime verniciature; DMD Helmet è tra queste grazie ad una linea di caschi vintage che sono andati ad affiancare quelli sportivi e l’abbigliamento di pelle. Oggi ci concentreremo su un casco ben specifico, un jet (come piacciono a me) con una decorazione particolare: il MISTERY. Si tratta di un casco dal look vintage in edizione limitata (solo 100 pezzi), disponibile in sei taglie (dalla XS alla XL) con calotta in fibra di vetro, cinturino con chiusura a doppio anello ed interni completamente removibili e lavabili. Come tutti i jet DMD è predisposto per poter montare una serie di accessori presenti in catalogo come le visiere grandi (Big Visor fissa o Flip-up Visor), gli occhiali con l’elastico (Google) e le visiere parasole (Standard od Off-road Peak). Il valore aggiunto naturalmente è la grafica realizzata a mano. DMD Helmetè un brand totalmente italiano sinonimo di qualità che punta su una linea di prodotti vintage ispirati da uno stile ’70 ma con materiali moderni e senza rinunciare alla sicurezza (il Mistery ha le omologazioni ECE). Inoltre l’azienda segue la produzione dei caschi nella sua totalità motivo per cui ne garantiscono l’eccellente fattura e la cura dei dettagli.