domenica 25 maggio 2014

HARLEY-DAVIDSON SPORTSTER XL 1200 “SP-37” by HIDE MOTORCYCLE

CHOPPER


Direste mai che quest’Harley-Davidson Sportster è stata modificata da un team di giapponesi? E se vi dicessi che questi ragazzi hanno partecipato con ottimi risultati, ad un buon numero di contest di livello mondiale? Ecco una preparazione molto pià semplice della Yamaha SR 400 di Deus ex Machina ma altrettanto efficace ad opera di Hide Motorcycle. Lo spirito delle customizzazioni del team nipponico è dovuto ad uno dei fondatori di questa azienda che ama follemente i twin americani e divora letteralmente riviste e book fotografici dedicati al mondo delle competizioni (soprattutto vintage). Lo stile delle loro elaborazioni è quindi ben delineato e caratterizzato. La Sporty che vedete nelle foto è la trentasettesima realizzata dal team ed è stata concepita tenendo a mente la storia di questo longevo mezzo quale competitor delle motociclette inglesi Triumph, Norton e BSA. Il propulsore di questo Sportster del 2003 è rimasto pressoché di serie se si eccettua il filtro S&S e lo scarico più aperto. Gran parte del lavoro è stato portato avanti sul telaio (tagliato al retrotreno) e sulla ciclistica. Modificato il parafango posteriore (ruotato e ridotto) e soppresso quello anteriore, si è completata la linea di base con un serbatoio (un pezzo one off) creato dal team stesso. Si è lavorato principalmente togliendo che non aggiungendo accessori; sterzo, luce posteriore, staffe bobine, cilindri ed indicatori sono della Hide Motorcycle mentre faro e comando freno provengono dal catalogo Bates e gli pneumatici sono Avon rigato (anteriore) e Firestone da fuoristrada (posteriore) con battistrada vintage. La sella old style rigata e la nuova posizione degli indicatori e della targa hanno completato il riequilibrio del design della motocicletta, suggellato dalla verniciatura ispirata alle racer di una volta grazie all’arancione delle sovrastrutture sul fondo nero di telaio e fianchetti. Avete notato la curatissima grafica della banda bianca sul serbatoio e l’adesivo dello storico marchio STP?